Prodotti per l'Astronomia

MasterCard Visa Maestro Maestro Diners Jcb Securecode
Visa
AstroPhoto Selection
NGC281- Nebulosa Pacman - DACCORDO LORENZO
IN EVIDENZA
Astrobioparco Calendario 2017 Facebook GSORC iOptron QSI CloudMakers elle Ultrawide Tecnosky Lunt Atik Celestronhd Moonlite Avalon ZWoptical Imaging Source Lacerta Hotech Gemini Daystar Vortex IDAS
Montatura Equatoriale Gemini MOFOD
Montatura Equatoriale Gemini MOFOD
Produttore: Gemini
Categoria: Montature
Sottocategoria: Equatoriali
Codice: GeMOFOD
Prezzo: € 11.300,00
* Prezzo: € 9.262,30
Garanzia: 5 anni meccanica 2 elettronica
Disponibilità: Non Disponibile


(*IVA esclusa)

Aggiungi l'articolo alle prenotazioni da effettuare.  Calcola Rate (Only italian customer function) Non è disponibile l'URL del sito del produttore.
Scheda Tecnica
Perche' a forcella? Perche' no!
Le montature a forcella hanno i seguenti vantaggi rispetto le montature equatoriali alla tedesca

- Non serve alcun contrappeso: la forza d'inerzia necessaria per muovere gli assi è 5-6 volte minore rispetto ad una normale montatura equatoriale, si avranno quindi rampe di accelerazione più veloci e meno stress per i motori
- Il fastidioso problema del passaggio del meridiano non esiste sulle montature a forcella con un notevole risparmio di tempo
- Nessuna ricalibrazione della guida o rotazione di campo.
- Nessuna possibile collisione con la colonna - piu' sicurezza in remoto

Svantaggi:

Le montature a forcella non sono flessibili quando si ha necessita' di cambiare l'ottica a differenza delle montature equatoriali alla tedesca. Il nostro sistema di forcella modulare si adatta ai vari tubi ottici (da 340 a 540mm di larghezza) traslando i bracci.

Cos'e' Modular Fork Design(MOFOD)?
Le forcelle MOFOD sono facilmente separabili in tre parti principali, la base RA, la barra orizzontale e i bracci della forcella. Questo significa trasporto facile e sicuro, montaggio veloce e semplice.

Caratteristiche tecniche
La montatura poggia su una robusta testa RA innestata nella base in fusione di alluminio che contiene due grandi cuscinetti a rulli conici. Il diametro della parte bassa dell'albero (minore) é 80mm. Per pilotare la montatura si sono scelti dischi a frizione per il loro bassissimo PE e per l'assenza di giochi. Il lieve backlash presente nelle grandi viti senza fine o la tendenza a vibrare se montate male sono completamente assenti. In entrambi gli assi sono montate frizioni di sicurezza per prevenire il danneggiamento del sistema di trascinamento o dell'ottica.

Per garantire la precisione nel puntamento e l'affidabilita' in modalita' remota sono presenti gli encoder ad alta risoluzione (18 arcsec) montati su ogni asse. Gli encoder hanno un punto di riferimento assoluto che permette all'utente di trovare la posizione park dopo un black-out o un inaspettato spegnimento del PC di controllo.

E' stato aggiunto un peso scorrevole da 1 kg all'interno della barra orizzontale della forcella che permete di bilanciare finemente il telescopio consentendo un funzionamento ottimale.

Materiali:

acciaio zincato e ricoperto in polvere di plastica (base e barra orizzontale)
alluminio: testa AR, DEC, pezzi piccoli
acciao inox: bracci, bulloneria (eccetto quelli di alta tensione)

cuscinetti: rulli conici - AR, sferi obliqui - DEC

sistema trascinamento: a frizione - disco D350mm, rullo D8mm, entrambi acciao di alta tensione

motori: passo a passo nema21 200step con demultipliche di 5,6x, zero backlash
Una frizione di sicurezza regolabile protegge i rulli dallo slittamento.

Ottiche compatibili:
da 340 a 540 cm o accoppiamenti di strumenti piu' piccoli. Le configurazioni tipiche per la forcella sono i derivati del Cassegrain (RC, DK, SC, MC) o Newton corti. I rifrattori non sono adatti in quanto hanno la maggior parte del peso concentrata dal lato dell'ottica verso l'esterno.

Peso: Base RA circa 50kg, base orizzontale 13kg, forcella con motori circa 21+13kg.

Attacco colonna: 360mm circolare

Attacco OTA:
3'' Losmandy femmina (piastre da 400mm maschio saranno fornite su richiesta)

In AR è presente una levetta per azionare il rullo di trascinamento, quindi non sono necessarie ulteriori regolazioni. In DEC la forza tra disco e rullo è sempre applicata.
Il bilanciamento dello stumento é possibile dopo di aver tolto la pressione del rullo in AR tramite l'apposita leva.

Sistema di puntamento: Pulsar2
Precisione di trascinamento: 5" arcosecondi distribuiti su 30 minuti
Precisione di puntamento: cca 30 arcosecondi rms (T point)

Filmato di presentazione della montatura

Foto Aggiuntive
Montatura Equatoriale Gemini MOFOD
Composizione
Montatura MOFOD con sistema Pulsar 2